Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Udine una piazza storica a misura di bar

Per andare incontro alla richiesta di spazi esterni dei pubblici esercizi, a Udine l’associazione commercianti cittadina, in collaborazione con lo Studio Dair, ha messo a punto due speciali progetti di rivisitazione della centrale piazza San Giacomo, armonizzando le strutture da installare.


In tutta Italia le associazioni dei pubblici esercizi che fanno capo a Confcommercio (Fipe) e a Confesercenti, ma anche associazioni spontanee o comitati di gestori, stanno concordando e definendo con i relativi Comuni una serie di proposte volte a utilizzare spazi pubblici (con plateatico a canone zero) per ampliare la possibilità dei locali di ospitare dehors, tavolini, ombrelloni per aumentare la capacità di ospitare clienti seduti.


Speriamo che presto tutte le piazze d’Italia possano far godere le proprie attività di bar, ristorazione e caffetteria dell’utilizzo gratuito delle proprie piazze. Il problema è sempre stato mettere tutti d’accordo e accantonare la burocrazia.

Ma se vogliamo ripartire come paese dobbiamo accantonare questo arcaico modo di pensare e guardare al costo beneficio: l’horeca ha già pagato caro il lockdown e va aiutato il più possibile.


Bravissimi a Udine a mettere tutti d’accordo: un vero esempio di collaborazione tra istituzioni, privati e territorio da imitare!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*