Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Hai un’attività d’impresa ma è ferma a causa dell’emergenza sanitaria Cov

Questo articolo è dedicato agli imprenditori che sono alla ricerca di soluzioni e consigli professionali.

Tra i clienti annoveriamo aziende agricole, imprese di produzione agroalimentare, commercio al dettaglio, horeca. In questi giorni stiamo ascoltando le più diverse e drammatiche situazioni di magazzini con pieni con prodotti deperibili e un mercato all’estero con l’esportazione completamente ferma e un mercato nazionale impazzito che torna ad essere “locale”.

Le aziende forti stanno programmando la ripartenza: usa in modo intelligente questo tempo di lockdown. Ecco come:

1. rivedi la tua struttura di costi: costi di produzione, costi commerciali, costi amministrativi e costi del personale sono coperti dal margine di contribuzione? Hai rivisitato i budget 2020?

2. analizza il tuo fabbisogno finanziario: la liquidità sarà il dramma di tutti; hai anticipato il problema prevedendone gli effetti e rinegoziando gli affidamenti e i prestiti senza impatti?

3. revisione e aggiornamento dei processi produttivi: a che punto siamo con la tecnologia digitale nella tua azienda? Misuri l’efficienza e la produttività per ogni processo o centro di costo?

4. Massimizzare le vendite, sfruttando al massimo il portafoglio clienti e creando una linea coerente tra l’area commerciale e quella comunicativa: hai creato una strategia coordinata di marketing 2020 per comunicare e vendere in maniera simmetrica?

Ricorda che i driver della ripresa saranno:
– valorizzazione delle persone: come chiave di volta della ripartenza
– sostenibilità economica: per sfruttare gli aiuti finanziari
– sostenibilità ambientale: per non depauperare le preziose risorse di tutti

METTI AL CENTRO DELLA TUA STRATEGIA QUESTI DRIVER!

Se ti serve aiuto, posso offriti un’assenza professionale nel controllo di gestione per progettare una strategia di ripartenza.

Contattaci senza impegno per un check-up gratuito!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*